Il Vangelo secondo Luca e lo Zen

Il Vangelo secondo Luca e lo Zen è la continuazione dei due volumi sul Vangelo di Matteo (1995) e di Marco (1996). lI criterio seguito è fondamentalmente identico: offrire due commenti a ogni brano del Vangelo partendo da due sponde: il commento n. 1 offerto da p. Luciano Mazzocchi, missionario saveriano e sacerdote; il commento n. 2 offerto da Jisò Giuseppe Forzani, monaco e missionario dello Zen. P. Luciano è stato missionario cristiano in Giappone, da dove vari missionari dello Zen sono partiti per raggiungere l’occidente; Jisò Forzani è missionario dello Zen in Italia, terra da dove partono molti missionari cristiani verso oriente, I due autori hanno dato inizio alla comunità “La stella del mattino” aperta a chiunque sente il richiamo del dialogo fra il cristianesimo e il buddismo, dialogo inteso come voce che indica il cammino della vita di ogni giorno. Si raccomanda una lettura meditativa: un brano di Vangelo e i due commenti una o due volte la settimana. Particolarmente adeguata è la lettura ritmica, nello stesso giorno della settimana, possibilmente il sabato o la domenica. È di incoraggiamento sapere che ovunque, persone note e sconosciute, fratelli e sorelle del viaggio della vita, in quella stessa giornata sì abbeverano alla stessa fonte. L’uomo beve a sazietà; ma, ecco, la sorgente continua a sgorgare, perché nessuno può esaurire il mistero in cui esiste.

Edito da: Edizioni Dehoniane Bologna