luglio 2008


in fila dalla
lavandaia pilucco
cioccolatini

camicie prendono
il sole, azzurra rosa
marrone in piedi

verdure in brodo
formaggio olive libri
nei nostri sogni

quel cubo dà
copie di luce, polvere
di malattie

cipressi neri
sfondo azzurro: peccato
manchi la gazza

dr

Ancora la musica ipnotica di Butchlazy, virtuoso della chitarra acustica, compositore, noto in una ristretta cerchia come “l’uomo che raddrizza le biro”…

somehow or other

Per scaricare e conservare sul proprio PC la musica di Butchlazy occorre procurarsi un programma chiamato youtube downloader, lo si trova qui

L’amico David ci informa di un’importante iniziativa:

Il Peace Culture Art Festival: Ancona, Parco del Cardeto, venerdì 11 luglio 2008

Scrive David nel comunicato stampa: “Di fronte ad una vera e propria fabbrica per la produzione della paura i tempi sono maturi per iniziare a contrapporre e a promuovere nella società civile italiana una cultura di pace.

L’obbiettivo è quello di abbattere l’indifferenza, mostrando quanto sia importante promuovere in prima persona, nella vita di tutti i giorni, i temi della pace, della tolleranza e della libertà e quanto questi grandi valori siano nient’affatto automatici, ma frutto di conquiste derivanti da un impegno civile quotidiano e concreto da parte di tutti”.
È possibile scaricare il pdf del Peace Culture Art Festival

Ecco la seconda parte dell’intrigante riflessione di Cibì sul tema dell’intruso

INTRUSO, FRATELLO MIO / 2

Il suo nome è Lucy. È il più famoso esemplare di Australopiteco (Australopithecus afarensis) della storia: la nostra più prestigiosa antenata, con un’età che supera i 3 milioni di anni. È stata rinvenuta in Etiopia e “battezzata” come una canzone dei Beatles. Data l’importanza del ritrovamento, è ben giusto che questo ritratto di Lucy si trovi nientemeno che al Louvre. C’è solo una cosa che sorprende un po’… (altro…)