Il Vangelo secondo Matteo

Il Vangelo secondo Matteo è particolarmente attuale nella nostra epoca, così asservita al calcolo e alla concorrenza finalizzata al profitto. Il filo d’oro, con il quale Matteo intesse la sua testimonianza su Gesù, è il messaggio della gratuità… Il testo evangelico da lui scritto è la lieta notizia del nuovo ordinamento sociale che si radica nella gratuità. «Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date» (Mt 10,8)…

Affinché la gratuità evangelica non sia profanata da fraintendimenti facili, Matteo ha registrato nel suo Vangelo la parabola dei talenti… Gratuita è l’origine, gratuita è la meta. Un proverbio orientale dice: Vedi la montagna di bene che hai ricevuto? Oh, non dimenticarti di aggiungere il tuo granellino!

Luciano Mazzocchi

L’occasione di rivedere la Scrittura e parlarne con attenzione porta prima ad interrogarsi e poi al tentativo di rappresentare nella forma delle parole ciò che in quell’interrogare troviamo in noi… Questa operazione di immersione e risposta profonda nei confronti delle parole di Gesù, ricostruite nella finzione letteraria offerta da Matteo, è tanto più importante per chi, come me, allevato, cresciuto, nutrito nella placenta cattolico cristiana della società italiana degli anni cinquanta sessanta, diventando adulto ha scelto di essere nutrito e plasmato da un’altra fonte.

Mauricio Yūshin Marassi